Archivio News

06-09-2019

Grazie a tutti - Thank you all

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e collaborato all'esito positivo del DOTYR2019. Arrivederci al 2021!

Thanks to all those who participated and collaborated in the successful outcome of DOTYR2019. See you in 2021!

20-08-2019

DOTYR 2019 - Ci siamo quasi!

Trieste, capitale mondiale degli studi sulla bilirubina, sarà più gialla del solito (la bilirubina è la sostanza che provoca l’ittero!). Il DOTYR (Donald Ostrow Trieste Yellow Retreat) Trieste, 4-5 settembre 2019 - è un incontro biennale organizzato da Fondazione Italiana Fegato – Onlus, che ragguruppa tutti i più importanti scienziati coinvolti con l'attività clinica e di ricerca sugli effetti della bilirubina.

Dal 2013 l’ex TYR è stato rinominato DOTYR , in memoria di Jay Donald Ostrow, uno dei giganti che hanno contribuito in modo importante alla comprensione della bilirubina, grazie alle sue circa 100 pubblicazioni dal 1961 al 2011.

Quest'anno l'evento DOTYR con il contributo di Bilimetrix e la collaborazione di Elettra Sincrotrone, vedrà una partecipazione particolarmente numerosa. Abbiamo il piacere di ospitare gruppi di studio che rappresentano più di 16 paesi distribuiti in tutto il mondo, oltre che da importanti istituzioni italiane. Ci saranno presentazioni cliniche effettuate da pediatri e ricercatori provenienti da Stati Uniti, Indonesia, Filippine e ovviamente non mancheranno presentazioni realizzate dalla FIF e l'ICGEB di Trieste, oltre cha da ricercatori provenienti da tutta Europa (Austria, Repubblica Ceca, Danimarca, Paesi Bassi)

Una preziosa opportunità di scambio scientifico e umano reciprocamente arricchente per tutti i partecipanti

Scarica il Programma dell'evento:

09-08-2019

Una nuova importante pubblicazione a firma FIF

Nel volume "Stem cells heterogeneity in cancer" edito da Springer per la collana "Advances in Experimental Medicine and Biology" – pubblicato il capitolo "Heterogeneity of hepatic stem cells" della D.ssa Caecilia Sukowati, senior researcher FIF

01-08-2019

Cooperazione con la Palestina

Nel mese di luglio la FIF ha ospitato il Dr. Omar Abu Abed, ricercatore post-doc palestinese, attualmente Assistant Professor dell’Università di Hebron, con borsa di studio da parte di Taawon, società filantropica palestinese, nell’ambito del “Zamala Taawon Fellowship Program”, per svolgere attività sperimentale presso laboratori della FIF sotto la supervisione della senior researcher dott.ssa Caecilia Sukowati.

La Fondazione ha già alle spalle una importante e fruttuosa esperienza educazionale dal 2014 al 2018 con un altro ricercatore palestinese: Mohammed Qaisiya, che ha svolto nei laboratori FIF l’attività di ricerca necessaria al conseguimento del dottorato in Biomedicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Trieste, e una parte di ricerca post-doc, attualmente Assistant Professor of Molecular Biomedicine presso l’Università di Hebron.

 

 

30-07-2019

La FIF a Trieste in diretta con Devis Pascut

Il Dott. Pascut è stato ospite alla trasmissione Trieste in Diretta trasmessa su Telequattro il giorno Martedì 30 Luglio.

Durante la trasmissione sono state affrontate diverse tematiche riguardanti molteplici aspetti della ricerca, dalla durata dei progetti alle loro potenzialità di sviluppo futuro. Ci si è soffermati sul ruolo dello scienziato e sulle attività che svolge dalla ideazione delle ricerche, allo sviluppo alla divulgazione presso gli opportuni canali.

 

Leggi tutto...

21-06-2019

Nuovi progetti di dottorato e programma "Sandwich" con le Filippine

Il 21 giugno si è svolto a Manila un incontro operativo tra FIF e Department of Science and Technology – Philippine Council for Health Research and Development (DOST-PCHRD) per definire I tempi e modi del progetto comune di dottorato di ricerca (che vede coinvolta anche l’Università di Trieste) e il “Programma Sandwich” per medici che staranno un anno in FIF a fare ricerca.

13-06-2019

Siglata intesa tra FIF e FIT: una collaborazione essenziale

La FIT (Fondazione Internazionale Trieste) che coordina ESOF 2020, rappresentata da Stefano Fantoni e la FIF nella persona del Presidente Adriano Del Prete, hanno siglato un'intesa triennale per ottimizzare la collaborazione scientifica, educazionale e formativa tra le due organizzazioni, promuovere e implementare la ricerca scientifica connessa ai settori della medicina traslazionale; ottenere finanziamenti nazionali e internazionali per ricerche comuni; e istituire borse di studio per ricercatori, nazionali e internazionali, nell'ambito delle tematiche della ricerca e dell'innovazione con particolare riguardo alla medicina traslazionale.

Per Stefano Fantoni, l'organizzazione da lui presieduta, la Fondazione Internazionale Trieste, è "più forte dopo questa intesa, da quando è cominciata l'avventura di ESOF, che tra i vari temi ha la salute e, in particolare, con focus sulla medicina traslazionale. Quindi, la collaborazione è stata essenziale".

«L’interesse che lega le due realtà scientifiche - commenta Fantoni - è soprattutto preparare una strategia per il futuro che rimanga anche dopo Esof che è un evento che può dare vita a un’eredità importante per tutto il territorio. Vediamo ESOF come un’agorà, il momento in cui la scienza si possa confrontare con il mondo, il politico, il cittadino e vorremmo che questo dialogo potesse continuare anche dopo il 2020».
«La FIF e la FIT sono due realtà che si occupano in maniera diversa ma concorde di ricerca e scienza – chiarisce il Prof. Claudio Tiribelli, Direttore Scientifico FIF - hanno deciso di cooperare insieme per fare in modo che la massa critica di Trieste, testimoniata anche da ESOF, cresca ulteriormente».
La FIF coordinerà in ESOF uno dei nove temi scelti dall’organizzazione per il programma di Esof 2020:
“Life long and prosper” , che si focalizzerà sulla medicina, sempre più una materia interdisciplinare, la scienza e la tecnologia hanno infatti portato enormi novità che hanno messo in connessione nanotecnologie, biotecnologie e anatomia classica, verso quella che oggi chiamiamo medicina personalizzata, che consiste in terapie su misura per ogni singolo paziente.

13-06-2019

Le buone idee si solidificano


Il Direttore Scientifico FIF Claudio Tiribelli ospite alla trasmissione in diretta RADAR su RADIORAI FVG presentata dalla giornalista Daniela Picoi, parla della splendida collaborazione Italo-Argentina tra il Cryocenter di Rosario, la FIF e la Fundacion Favaloro che ha portato alla creazione di una innovativa soluzione per la conservazione degli organi destinati al trapianto, la soluzione Rosario, che sostituisce la vecchia soluzione Wisconsin e porta la durata della preservazione da 12h a 96h.
Un risultato impensabile realizzato grazie alla collaborazione e a una estrema motivazione da parte di tutte le parti in gioco. La collaborazione internazionale paga!


Ascolta l'intervista:

22-05-2019

Claudio Tiribelli presenta la sfida di ESOF2020

 

SFIDA è una delle parole chiave di ESOF2020.
ESOF ha chiesto ad alcuni dei massimi esperti quali sono le sfide aperte che sperano di superare nel loro campo e perché saranno a Trieste l'anno prossimo. Claudio Tiribelli, Direttore Scientifico di Fondazione italiana Fegato, che rappresenta il tema LIVE LONG AND PROSPER presso ESOF, spiega perché sarà presente a ESOF2020 Trieste e le prossime sfide chiave per il futuro della medicina.

Nove temi scientifici sono la spina dorsale di ESOF2020 Trieste, il più importante evento europeo dedicato al dibattito tra scienza, tecnologia, società e politica, che si terrà a Trieste tra 5 e 9 luglio 2020.

Guarda il video intervista con Claudio Tiribelli

17-05-2019

L'esperienza FIF in Repubblica Ceca

Il Prof Tiribelli in questi giorni ospite del Congresso "XLVII. May Hepatology Days 2019" (15-17 maggio, 2019 Pilsen, Repubblica Ceca)

https://www.congressprague.cz/kongresy/mhd2019.html