Archivio Press Review

30-08-2016

Intervista a RadioRAI Fvg

Da RadioRAI Fvg  "RADAR - Segnali dalla scienza, dalla cultura, dalla società"

Le Senior Scientists Silvia Gazzin e Natalia Rosso ospiti alla trasmissione in diretta presentata dalla giornalista Daniela Picoi e in onda ogni martedì alle 11.07 ca.
Nella puntata di martedì 30 agosto con le nostre scienziate si è parlato del rapporto fra obesità infantile e patologie epatiche.
 

Leggi tutto...

03-08-2016

Intervista a Telequattro alla D.ssa Silvia Gazzin

Da Telequattro "Trieste in diretta"

Dal minuto 27.48 Intervista della rete locale alla D.ssa Silvia Gazzin sui risultati di una ricerca di FIF sul rapporto tra obesità infantile e sindrome metabolica e danno al fegato.

https://www.youtube.com/watch?v=hz5d6nGG8WA

Leggi tutto...

02-08-2016

Da obesità bambini danni al fegato

Da "Corriere della Sera" - Scienze e tecnologie

L'obesità nei bambini mette a rischio il fegato: con una dieta a base di "junk food" - il cibo spazzatura - e di zuccheri è infatti in agguato l'insorgenza della sindrome metabolica, con le relative implicazioni a carico di quest'organo, che non è più in grado di smaltire l'eccesso di grasso. E' il risultato di una ricerca condotta dalla Fondazione italiana fegato (Fif) nei laboratori dell'Area Science Park di Trieste, pubblicata sulla rivista "Plos One", che analizza la cattiva alimentazione e le conseguenze patologiche dell'obesità infantile.

Leggi tutto...

13-04-2016

Focus sulle malattie del fegato

Da "Il Piccolo"

Intervento del Prof. Tiribelli presso il Circolo Generali di piazza Duca degli Abruzzi, 1, nell'ambito del ciclo di incontri  “Attualità in Medicina” ideato da Liliana Ulessi.
Duplice l'argomento trattato: “Conoscere e curare le malattie di fegato” e “Il ruolo della Fondazione Italiana Fegato”  in considerazione dell’importanza di quest’organo dalla complessa struttura, fondamentale per la vita, unico rigenerabile e soggetto a diffusissime patologie.
Viene ribadito e sottolineato il ruolo importante della Clinica patologie del Fegato a Cattinara e della Fondazione Italiana Fegato a Basovizza, strutture di riferimento nazionale ed internazionale in ambito epatologico.

Leggi tutto...

09-03-2016

La Ue premia due aziende insediate in Area

Da "Il Piccolo"

Bilimetrix è risultata tra i vincitori della prima fase dello Sme Instrument di Horizon 2020, finanziamento Ue destinato alle Pmi per sostenere le attività di ricerca e di innovazione. In Fvg sono solo quattro le imprese che finora hanno superato la prima fase, ottenendo un finanziamento di 50mila euro da utilizzare per la stesura del piano finanziario e di quello industriale.

Leggi tutto...

15-01-2016

Spin-off e brevetti figli dell'ateneo giuliano

Da "Il Piccolo"

Bilimetrix è una delle venti aziende nate come spin-off dell'Università di Trieste, concepite da studenti e professori, in un processo di trasferimento tecnologico dall'accademia all'impresa.

 

29-12-2015

Come curare il fegato grasso

Da Il Piccolo

A Trieste un innovativo progetto coordinato dal professor Tiribelli.
Si chiama «Silimet» ed è il progetto coordinato dalla Fondazione Italiana Fegato per testare l'efficacia della silibina per la cura del fegato grasso.

 

18-12-2015

Natalia, un’emigrante di ritorno

Da Il Piccolo - Blog d'Autore

Molecole, a cura Area Science Park

“La vita di laboratorio mi ha sempre affascinato. Al raggiungimento di un risultato ti dimentichi il senso di frustrazione che hai provato e sei pronto ad accogliere nuove sfide”

La storia di Natalia Rosso, argentina di origini piemontesi, partendo dal grande amore per la sua terra di origine l'Italia, alla laurea in biochimica clinica, fino al dottorato a Trieste e la sua decisione di scegliere questa città come casa, dove ora è group leader di un team che indaga la relazione tra il fegato grasso e le malattie epatiche metaboliche....

Leggi tutto...

25-09-2015

Lo stick che misura la bilirubina

Da Il Corriere della Sera

La Fondazione italiana fegato coordina un progetto internazionale nei Paesi in via di sviluppo per quantificare ed evitare i danni neurologici provocati dal pigmento in eccesso.

L’ittero neonatale, un eccesso di bilirubina in circolo alla nascita, è una condizione fisiologica. Tuttavia, se non controllata adeguatamente, può causare danni neurologici permanenti e irreversibili (kernittero) penalizzando una famiglia per il resto della vita, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, dato che un figlio con danno cerebrale comporta anche costi molto elevati. Individuare la bilirubina in eccesso è semplice; scongiurare il kernittero lo è ancor di più, nei Paesi a economie forti. Non altrettanto in quelli a economie emergenti. Perciò la Fondazione italiana fegato (Fif) onlus di Trieste, guidata da Claudio Tiribelli, insieme al suo spin-off Bilimetrix ha avviato un progetto internazionale di monitoraggio ed educazione sull’ittero neonatale che consentirà di impostare politiche sanitarie di lungo respiro dove le risorse sanitarie sono ridotte. 

 

Leggi tutto...

11-09-2015

Ma nel mondo ci sono anche 600mila obesi

Da Il Piccolo

Il Festival TriesteNext ospiterà un dibattito con Claudio Tiribelli, Luca Miele, Natalia Rosso, moderatrice Cristina Serra  - sulla buona alimentazione e i rischi dell'eccesso di calorie.

Nella tavola rotonda a cura di Università di Trieste e Fondazione Italiana Fegato Onlus si discuterà sull’impatto che hanno le nostre abitudini alimentari sul nostro fegato e sulla nostra salute per poter rispondere alla domanda “siamo ciò che mangiamo”?
L’obesità e le sue complicanze costituiscono una vera minaccia per la sanità. Gli ultimi dati della WHO riportano che questa malattia colpisce già 42 milioni di bambini di età inferiore a 5 anni, compromettendo seriamente la loro vita adulta. Siamo ancora in tempo per prevenire questa pandemia? Questo approfondimento spiegherà come

Appuntamento Sabato 26 settembre ore 10.30 - Tensostruttura TriesteNext - Piazza Unità d'Italia, Trieste