Fondazione Italiana Fegato

Per poter proseguire ad espandere l’attività di ricerca della Fondazione Italiana Fegato-Onlus, una realtà riconosciuta a livello internazionale per gli studi sulle patologie epatiche, contiamo sul vostro aiuto.

Il vostro contributo è prezioso e ci permetterà di affrontare con successo le quotidiane sfide che affrontiamo nel campo della ricerca sul fegato, al fine di garantire la sostenibilità delle nostre iniziative di ricerca e continuare ad offrire servizi d’eccellenza nel campo delle patologie del fegato.

Attualmente sono soci della Fondazione importanti realtà come:
la Regione Autonoma FVG, le Aziende Sanitarie Universitarie Integrate di Trieste e Udine, l’AAS5 Friuli Occidentale di Pordenone, l’AREA di Ricerca, l’Università degli Studi di Trieste, l’Università degli Studi di Udine, la MEDA Pharma SpA, la TBS Group ed il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.

Sia che vogliate darci un contributo a vostra scelta, sia che vogliate diventare nostri soci, potete fare un versamento sulle seguenti coordinate bancarie:


Credito Cooperativo del Carso

IBAN: IT18T0892836491010000031651

 

Ricordiamo che le quote associative annue per le persone fisiche sono dai 30,00€ in su per i membri aderenti ordinari e dai 100,00€ per membri aderenti benemeriti.

Per quanto riguarda le persone giuridiche, le quote associative sono: 1.500,00€ per i membri aderenti ordinari, 2.500,00€ per i membri aderenti benemeriti, 3.000,00€ per i membri sostenitori e 30.000,000€ per i membri promotori.

Benefici fiscali per i contributi a Onlus

I soggetti IRPEF e i soggetti IRES che erogano liberalità in denaro alle Onlus possono usufruire dei seguenti
benefici fiscali in fase di dichiarazione dei redditi.

Soggetti IRPEF Persone fisiche - Soggetti IRES Aziende:
 
Con decorrenza 1/1/2018 le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore di ONLUS sono detraibili nella misura del 30 per cento calcolato su un ammontare massimo pari a euro 30.000 annui. In alternativa alla detrazione, le erogazioni liberali alle ONLUS sono deducibili dal reddito complessivo nella misura del 10% (senza limiti di reddito).



Grazie dalla Fondazione Italiana Fegato ONLUS.