Contributo Fondazione K.F.Casali



La FIF ha ottenuto un contributo di 10.000€ dalla Fondazione K.F. Casali per la ricerca su “Individuazione e validazione di biomarcatori non invasivi per la diagnosi della steatoepatite non alcolica (NASH)”.

L’obiettivo di questo studio è quello di individuare dei marcatori che, tramite un semplice prelievo di sangue, permettano di stabilire lo stato del fegato in pazienti a rischio (obesi, con sindrome metabolica, diabetici, ecc.). Per l’esecuzione dello studio verranno sfruttate le conoscenze molecolari in ambito della patologia per l’individuazione di biomarcatori candidati che saranno successivamente validati in una popolazione di soggetti con un marcato livello di obesità (grandi obesi).

Grazie alla Fondazione KF Casali per l’importante sostegno! 

Torna indietro