Silvia Gazzin

Senior scientist

Laurea in Biologia, dottorato in Medicina Molecolare. Nel 2006 visiting researcher presso l’INSERM, dove studia le barriere emato encefaliche. Dal 2004 alla FIF, dove, dal 2011 copre il ruolo di Senior scientist occupandosi principalmente di due linee di ricerca che investigano il ruolo opposto (tossico – ittero neonatale vs. protettivo – Gilbert) della bilirubina sul cervello. Grazie alla collaborazione con i medici impegnati in queste malattie, la ricerca è condotta con un approccio traslazionale, cioè dal paziente, attraverso i modelli sperimentali e le tecniche di biologia-molecolare (geni: RTqPCR, ChiPSeq, next generation sequencing, high-throughput sequencing; bioinformatica; proteine: alpha-LISA, ELISA, Western blot; FACS; immunofluorescenza; istologia, etc.) disponibili in FIF, si cercano nuove evidenze che abbiano una ricaduta utile (miglioramento delle capacità di diagnosi e/o terapia) a livello clinico.